Almanacco – Oggi 01 Febbraio 2022 la Chiesa ricorda e festeggia :

Santa Brigida Santa Verdiana  e Sant’Orso di Aosta

ACCADDE OGGI

Sabato 1° febbraio 1958

“Nel blu dipinto di blu” trionfa a Sanremo: L’ottava edizione del Festival di Sanremo, la prima in diretta TV, premiò l’inedita coppia Domenico Modugno e Jonny Dorelli. Iniziò da qui la storia di una melodia destinata a rappresentare un intero popolo in tutto il mondo.

Forte dei primi successi musicali ottenuti con Vecchio frac e Lazzarella (presentata nel 1957 al Festival di Napoli in coppia con Aurelio Fierro), accompagnati dalla già cospicua carriera cinematografica (una ventina di film all’attivo), Modugno tentò il debutto sul massimo palcoscenico della musica italiana. Due anni prima una sua canzone, “Musetto”, aveva partecipato a Sanremo ma lui era comparso solo come autore.

In mano sapeva di avere un pezzo forte, scritto a quattro mani con il giovane paroliere Franco Migliacci. Così dopo aver superato la preselezione, Nel blu dipinto di blu venne ammessa alla competizione che vedeva concorrere 20 canzoni e 15 cantanti. L’ottava edizione, ospitata nel Salone delle Feste del Casinò sanremese e condotta da Gianni Agus e Fulvia Colombo, presentava una novità rispetto alle passate: la diretta televisiva in Eurovisione a partire dalle 22 del 30 gennaio.

In generale pubblico e critica erano concordi nel vedere in essa la canzone più originale ed estrosa della competizione. Per questo il primo posto ottenuto nella finale del 1° febbraio apparve più che meritato;

Nel 2008, a cinquant’anni dal trionfo di Sanremo, all’indimenticabile brano è stato dedicato un francobollo celebrativo. Tutt’oggi, secondo i dati della SIAE, risulta la canzone italiana più eseguita al mondo.

NATI IN QUESTO GIORNO

Nel 1922 “voce d’angelo”- Renata Tebaldi 

Nel 1894 Un pioniere della settima arte  – John Ford 

AFORISMA DEL GIORNO

Il vero Io è quello che tu sei, non quello che hanno fatto di te.” -Paulo Coelho

5 COSE CHE FORSE NON SAI

Il 92% della valuta mondiale è digitale.

La Statua dell’Unità che si trova nella provincia cinese di Henan è la più alta al mondo, con i suoi oltre 182 metri di altezza. Ps: la Statua della Libertà è alta “solo” 93 metri!

Le donne tendono ad andare a dormire un po’ prima e si alzano poco dopo rispetto agli uomini. Una mezz’ora in tutto!

Nell’antichità gli Aztechi schiacciavano coleotteri e formiche per creare il rossetto rosso.

Gli scienziati hanno scoperto che le persone con un QI più alto hanno più zinco e rame nei capelli.

fonti: http://www.mondi.it/almanacco; https://curiositadalmondo.it/

Unisciti al canale Telegram: https://t.me/Almancco

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.