Almanacco – 02 Marzo la chiesa ricorda e festeggia

 San Quinto il Taumaturgo (Confessore)
Sant’Agnese di Boemia (Principessa, Badessa)

ACCADDE OGGI

 2 marzo 1933 –  Esordio al cinema di King Kon

Un gorilla di 10 metri, sopravvissuto sull’isola del Teschio, con altre creature, all’estinzione dei dinosauri, si ritrova catapultato tra i grattacieli di New York, dove, per amore di una donna, si compie il suo tragico destino.

La prima visione di King Kong, il 2 marzo del 1933, fu uno shock per il pubblico americano, sia per la rivoluzionaria combinazione di effetti speciali (tra cui stop-motion e proiezione miniaturizzata), sia per l’avvincente trama romantico-avventurosa; aspetti che lo proiettarono tra i capolavori assoluti della storia del cinema.

Diretto dalla coppia di registi Merian C. Cooper ed Ernest B. Schoedsack e con protagonisti Fay Wray e Robert Armstrong, il film sbancò il botteghino negli Stati Uniti, raccogliendo complessivamente 2 milioni di incassi e continuando a registrare successi con le versioni riviste del 1938, 1942, 1946, 1952 e 1956. Modello insuperabile del genere fantascienza, la pellicola ispirò un remake nel 1976, prodotto da Dino De Laurentiis e premiato con l’Oscar per i “migliori effetti speciali” (curati dall’italiano Carlo Rambaldi).

L’omonimo remake del 2005, firmato da Peter Jackson, portò a casa tre statuette. Più recente è il reboot “Kong: Skull Island”, uscito nel 2017.

NATI IN QUESTO GIORNO

1971 – Stefano Accorsi 

1924 – Walter Chiari 

1962 – Jon Bon Jovi

AFORISMA DEL GIORNO

Il dialogo dovrebbe essere semplicemente un suono fra gli altri, solo qualcosa che esce dalla bocca delle persone, i cui occhi raccontano la storia per mezzo di espressioni visive. -Alfred Hitchcock

5 COSE CHE FORSE NON SAI

Il crack si ottiene aggiungendo alla cocaina in polvere bicarbonato di sodio ed acqua. Generalmente viene fumato con una pipa dove viene aggiunto del tabacco e/o marijuana

La numerofobia, è la paura di tutto ciò che riguarda la matematica, più in particolare dei numeri, spesso è legata ad un numero o ad una sequenza di numeri

Può risultare difficile distinguere gli esemplari maschi da quelli femmina di Iene. I loro apparati sessuali sono molto simili poiché la clitoride delle femmine è talmente grande che può sembrare un pene a prima vista

La parola “canto del cigno”, un atto o gesto finale prima della morte o della pensione, è nata da un’antica convinzione che i cigni sono muti per tutta la vita ma cantano una canzone bella e triste appena prima di morire

Non sciacquarti la bocca dopo esserti lavato i denti: lavare via il fluoro del dentifricio riduce i suoi effetti preventivi

fonti: http://www.mondi.it/; https://curiositadalmondo.it/

https://t.me/Almancco

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.