Almanacco – 16 Aprile la chiesa ricorda e festeggia

San Benedetto e Santa Bernadetta  

ACCADDE OGGI

Mercoledì 16 aprile 1924

Fondata la Metro Goldwyn Mayer: Il marchio ruggente della storia del cinema distingue da quasi un secolo capolavori senza tempo e volti indimenticabili del grande schermo. Sotto l’insegna del leone prende forma un prezioso archivio di oltre 4mila film, il più corposo che si conosca.

Ispirata allo stemma della squadra di atletica della Columbia University, l’immagine leonina comincia a diventare un elemento identitario della società a partire dal 1928, con l’introduzione del sonoro che permette di ascoltare il ruggito dell’animale addestrato per emetterlo al segnale del ciak. In questi anni la MGM fa il salto di qualità, grazie soprattutto all’abile gestione del produttore Irving Thalberg. La sua strategia è di legare alla compagnia il gotha degli attori in circolazione, da Clark Gable a Spencer Tracy, da Greta Garbo a Judy Garland.

I film record di incassi cominciano ad arrivare nella seconda metà degli anni Trenta, a partire da La tragedia del Bounty (1935) per chiudere in bellezza con gli insuperabili Via col vento e Il mago di Oz (entrambi del 1939). Da qui fino agli anni Cinquanta la MGM vive la sua stagione d’oro, sia come introiti che in quanto a prestigio, divenendo il più importante studio hollywoodiano.

Se gli anni Quaranta segnano l’avvento delle popolari serie animate, come Tom & Jerry, il decennio successivo si apre con una serie di musical, destinati a fare scuola nel genere, avvalendosi di compositori della statura di George Gershwin. Titoli come Cantando sotto la pioggia (1952) e Spettacolo di varietà (1953), portano alla ribalta artisti versatili come Gene Kelly e Fred Astaire.

Nel logo attuale compare Leo, la mascotte più longeva della compagnia, in uso dal 1957.

NATI IN QUESTO GIORNO

Nel  1927 –  Primo Papa emerito nella storia del Cattolicesimo – Papa Benedetto XVI 

nel 1889 – È con lui che è nato il mito del cinema Charlie Chaplin 

AFORISMA DEL GIORNO

La cattiva sorte ci mostra chi non sono i veri amici.” Aristotele

La Giornata mondiale della voce è un evento oramai consolidato a livello planetario in cui tutte le componenti sanitarie e non solo, si occupano di ciò che riguarda il benessere della voce e si celebra il 16 aprile.

Scopo della giornata è quindi sensibilizzare l’opinione pubblica sulle alterazioni anche lievi della voce e dell’organo vocale che possono essere il segno precoce di patologie più complesse e gravi.

5 COSE CHE FORSE NON SAI

Il termine “assassino” deriva da “hashishin”, una setta di sicari attivi in Persia nel XII sec. che prima di compiere i loro delitti beveva una specie di tè a base di hashish, da cui presero il nome.

A Orte, in provincia di Viterbo, si svolge una delle processioni più antiche d’Italia.

In Svezia, i bambini si vestono da  streghe di Pasqua si dipingono il viso, trasportano una scopa e vanno a bussare alle porte dei vicini per riempire il loro sacchetto di caramelle e cioccolato, un po’ come fanno i bambini nordamericani per Halloween. 

Il Cabernet Sauvignon é la varietà di uva da vino più coltivata al mondo.

 Lo scrittore francese Georges Perec (1936- 1982) è riuscito a scrivere un romanzo di oltre 300 pagine senza mai usare la “e”. Questa particolare tecnica si chiama “lipogramma”

fonti: http://www.mondi.it/; https://curiositadalmondo.it/

https://t.me/Almancco

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.