Almanacco – 18 Marzo la chiesa ricorda e festeggia

San Cirillo di Gerusalemme (Vescovo e Dottore della Chiesa)
San Salvatore da Horta (Professo Francescano)
Sant’Edoardo II il Martire (Re d’Inghilterra)

ACCADDE OGGI

Cinque giornate di Milano
sabato 18 marzo 1848

 Al grido di «Viva l’Italia, viva Pio IX; a morte i tiranni!» ebbe inizio l’evento più noto della storia risorgimentale, che aprì la strada all’impresa unitaria.

In preda al malcontento per la politica repressiva della polizia austriaca, che nel mese di gennaio aveva provocato numerose violenze contro cittadini inermi, i Milanesi si sentivano pronti al grande passo. A dare il via all’azione fu la concessione di costituzioni liberali in altri Stati (su tutte quella concessa da Carlo Alberto nel Regno di Sardegna) e la notizia di un’insurrezione a Vienna.

La mattina del 18 marzo 1848 la popolazione insorse, occupando il Palazzo del Governatore e alzando barricate per strada contro l’esercito austriaco comandato dal generale Josef Radetzky. La tenace resistenza degli insorti sorprese quest’ultimo, costretto ad ordinare il ritiro delle truppe nel Quadrilatero.

Il 22 marzo Milano venne liberata e affidata a un Governo provvisorio, guidato da Gabrio Casati, e a un Consiglio di guerra, con a capo Carlo Cattaneo. La contemporanea rivolta di Venezia, dove fu proclamata la Repubblica, fornì al re sabaudo Carlo Alberto il pretesto per dare inizio alla Prima guerra d’indipendenza (23 marzo 1848 – 24 marzo 1849).

NATI IN QUESTO GIORNO

1962 – Massimo Giletti 

1945 – Bobby Solo

1947 – Walter Tobagi 

AFORISMA DEL GIORNO

La pace è più importante di ogni giustizia; e la pace non fu fatta per amore della giustizia, ma la giustizia per amor della pace. MARTIN LUTERO

Il 18 Marzo si celebra la Giornata Mondiale del Riciclo, istituita nel 2018 con l’obiettivo di sensibilizzare sul tema della raccolta differenziata e dell’inserimento dei rifiuti in un ciclo produttivo

5 COSE CHE FORSE NON SAI

John Lennon prima di entrare nei Beatles, nell’infanzia cantava nel coro della chiesa St. Peter, inoltre era anche un boy scout

La Malva è un fiore che simboleggia la pacatezza. Può essere usato come rimedio contro dolori e infiammazioni. Si regala per comunicare calma e tranquillità

Esiste un’estensione di Chrome che traccia il tuo viso mentre guardi YouTube e mette in pausa il video per te quando distogli lo sguardo

Un nuovo studio suggerisce che la semplice presenza di uno smartphone, anche nelle vicinanze, riduce l’abilità cognitiva

Il tessuto cicatriziale non ha melanina, quindi non può abbronzarsi come fa il resto della pelle ed è esposto a scottature solari molto facilmente

fonti: http://www.mondi.it/; https://curiositadalmondo.it/

https://t.me/Almancco

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.