Almanacco – Il 18 settembre si festeggia San Giuseppe da Copertino.

ACCADDE OGGI

Sugli schermi arrivano gli Addams: Un ispettore scolastico bussa alla porta di una villa in stile vittoriano, dominata da un’atmosfera sinistra. È lì per portare tra i banchi di scuola i due ragazzi della famiglia, ma ben presto si accorgerà di essere finito in una gabbia di matti dandosela a gambe levate.

Così debutta sugli schermi dell’ABC la serie televisiva della Famiglia Addams. L’umorismo nero della grottesca famiglia, ispirata all’omonimo fumetto ideato negli anni Trenta da Charles Addams, conquista presto un pubblico di tutte le età, rendendo celebri i personaggi della funerea casa di 001 Cemetery Lane.

Ad accogliere il malcapitato ospite di turno è il fosco maggiordomo Lurch, una sorta di barcollante Frankenstein (non a caso to lurch significa “barcollare”). Tra cappi penzolanti, pelli di animali ruggenti e quadri spettrali, vivono i due bambini Mercoledì e Pugsley, uniti dalla passione per i giochi più sadici e pericolosi.

I genitori sono Gomez, distinto ed eccentrico gentleman, e Morticia, pallida e seducente dark lady innamorata della sua pianta carnivora. Il più rappresentativo della famiglia è senza dubbio zio Fester, uno scapolone grassoccio e completamente calvo, che al terrificante aspetto simile al vampiro Nosferatu unisce l’animo giocherellone di un inguaribile Peter Pan.

NATI IN QUESTO GIORNO

1819 – Léon Foucault (202 anni fa): Nei manuali scolastici è ricordato principalmente per l’invenzione del famoso pendolo di Foucault, con cui riuscì a dimostrare la rotazione terrestre.


1905 – Greta Garbo (116 anni fa): Icona universale della storia del cinema, celebre per il fascino e la classe del suo modo di recitare, che le fecero meritare l’appellativo di Divina.


1964 – Marco Masini (57 anni fa): Nato a Firenze, è un cantautore salito alla ribalta negli anni Novanta, grazie al Festival di Sanremo che gioca un ruolo centrale in tutta la sua carriera.

5 COSE CHE FORSE NON SAI

Durante la Seconda Guerra Mondiale i premi Oscar venivano fatti di gesso dipinto per via della carenza di metallo che rese impossibile realizzare delle statue in metallo. Dopo la guerra però la Academy of Motion Picture Arts and Sciences invitò i vincitori a scambiare le loro figure in gesso con quelle placcate in oro.

Gli elefanti hanno un’ottima memoria, essi infatti riescono a ricordare con precisione dove si trovano le pozze d’acqua e gli alberi che forniscono loro cibo.


La paura degli spazi aperti oppure di trovarsi in posti pubblici affollati, come i mercati si chiama Agorafobia.

L’ascillismo è l’utilizzo delle ascelle durante le pratiche sessuali. Molte persone adorano fare sesso ascellare.

I cuccioli di canguro appena nati sono minuscoli, infatti possono entrare in un cucchiaio da caffè per via delle loro dimensioni piccole

fonti: http://www.mondi.it/; https://curiositadalmondo.it/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.