Almanacco – Oggi 20 novembre 2021 si festeggia


San Benigno,  Sant’Ottavio  , San Solutore , Sant’Avventore e Sant’Edmondo 

ACCADDE OGGI

Nel 1985 Microsoft lancia la prima versione di Windows: Menu a discesa, barre di scorrimento e finestre di dialogo che attraverso l’impiego di un mouse accelerano e semplificano l’utilizzo dei programmi. Si presentava così Windows 1.0, l’innovativo sistema operativo messo in commercio dalla Microsoft a novembre del 1985.

Il progetto partì nel 1982, due anni dopo il lancio del rivoluzionario software MS-DOS, utilizzato sui computer IBM. Il linguaggio complesso del MS-DOS era un limite non da poco per chi masticava poco d’informatica, per cui si progettò un sistema operativo più accessibile alla massa.

Inizialmente venne chiamato Interface Manager, ma per mettere in risalto il peculiare aspetto delle finestre, che consentivano di lavorare su più programmi contemporaneamente, si optò per Windows (in italiano “finestre”). Tra i programmi in dotazione: Paint, Windows Writer, Blocco note, Calcolatrice e Othello (versione online di un popolare gioco da tavolo).

L’1.0 non riscosse grande successo, a differenza del 2.0, lanciato nel 1987, che consentiva di sovrapporre le finestre e di superare i 640 KB di memoria, oltre ad introdurre le “icone” e i tasti di “scelta rapida”. La svolta si ebbe con le versioni 3.0 e 3.1 che vendettero 10 milioni di copie nei primi anni Novanta, facendo di Windows il sistema operativo più diffuso.

Con Windows, aggiornato nel 2012 con le versioni 8 ed RT, Microsoft domina attualmente il settore dei sistemi operativi per desktop e laptop, controllando il 90% del mercato. Nel luglio 2015 viene rilasciato Windows 10.

NATI IN QUESTO GIORNO

Nel 1925,il  Settimogenito della potente, quanto sfortunata, stirpe dei Kennedy, BOB, nel 1955 l’ attrice milanese angela Finocchiaro,  nel 1969 lo sciatore Kristian Ghedina

AFORISMA DEL GIORNO

“Credo che solo una cosa renda impossibile la realizzazione di un sogno: la paura di fallire!”
PAULO COELHO

20 novembre si celebra in tutto il mondo la Giornata internazionale dei diritti dell’infanzia e dell’adolescenza.
La data ricorda il giorno in cui l’Assemblea Generale delle Nazioni Unite adottò, nel 1989, la Convenzione ONU sui diritti dell’infanzia e dell’adolescenza.Sono oltre 190 i Paesi nel mondo che hanno ratificato la Convenzione. In Italia la sua ratifica è avvenuta nel 1991.Nonostante vi sia un generale consenso sull’importanza dei diritti dei più piccoli. Ancora oggi molti bambini e adolescenti, anche nel nostro Paese, sono vittime di violenze o abusi, discriminati, emarginati o vivono in condizioni di grave trascuratezza.

5 COSE CHE FORSE NON SAI

É impossibile starnutire con gli occhi aperti (so che proverete tutti!!!)

In media, un mancino vive 9 anni in meno rispetto a chi usa la mano destra.

Lo scarafaggio puó vivere nove giorni anche se privato della testa, dopodiché…muore di fame

Cervantes e Shakespeare, considerati i maggiori esponenti della letteratura spagnola ed inglese rispettivamente, morirono nello stesso giorno, il 23 aprile 1616.

Un pensionato britannico e’ tornato a vederci chiaro, grazie a un nuovo e sperimentale occhio bionico. Si tratta di un microchip collegato alla retina con 144 fili. Il microchip riceve le immagini da una microtelecamera montata su un micropaio di occhiali.

fonti: http://www.mondi.it/almanacco; https://curiositadalmondo.it/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.