Almanacco – Il 22 febbraio la chiesa ricorda e festeggia

Cattedra di San Pietro Apostolo, Santa Margherita da Cortona e San Massimiano di Ravenna

ACCADDE OGGI

Domenica 22 febbraio 1931

Varo dell’Amerigo Vespucci: La gloriosa esistenza di uno dei più bei velieri di sempre cominciò tra le acque su cui si affaccia l’antica colonia romana di Stabia, nel tratto meridionale del golfo di Napoli. Sintesi di tradizione e modernità, è oggi un simbolo dell’eccellenza italiana.

Verso la fine degli anni Venti si rese necessario sostituire la nave scuola della Classe Flavio Gioia, prossima alla “pensione” e destinata ad essere riconvertita in asilo infantile per gli orfani dei marinai (nel porto di Venezia). Pertanto, nel 1930 l’ingegnere Francesco Rotundi, tenente colonnello del Genio Navale e Direttore dei cantieri navali di Castellammare di Stabia, venne incaricato di progettare due unità navali da utilizzare per l’addestramento degli allievi.

Rotundi si ispirò ai disegni del collega Sabatelli utilizzati per la costruzione del Monarca, celebre veliero della Real Marina del Regno delle Due Sicilie, acquisito alla flotta della Marina piemontese con il nuovo nome di “Re Galantuomo”. Dal Regio Cantiere stabiese uscirono due imbarcazioni gemelle, cui furono dati i nomi dei due più illustri navigatori della storia italiana: Cristoforo Colombo e Amerigo Vespucci.

Il varo di quest’ultima ebbe luogo in una piovosa domenica di febbraio, alle 10.30 del mattino. Con i suoi 2.800 mq di superficie e 101 metri di lunghezza, rappresentava un gioiello di tecnologia per quei tempi. All’insegna del motto «Per la Patria e per il Re», iniziò il suo primo viaggio alla volta di Genova dove, il 15 ottobre dello stesso anno, fu consegnata la “bandiera di combattimento” al primo comandante Augusto Radicati di Marmorito.

Fornita di un equipaggio che con gli allievi raggiunge le 470 unità, la Vespucci è ancora oggi un’istituzione nella marineria internazionale; a dispetto del codice di navigazione, non c’è “gigante del mare” che non le riconosca la precedenza, omaggiandola con tre colpi di sirena. Per l’Italia svolge un ruolo fondamentale di rappresentanza all’estero della sua arte, cultura e ingegneria.

NATI IN QUESTO GIORNO

Nel  1914 Un pioniere della lotta contro il cancro e tra i massimi cervelli – Renato Dulbecco 

Nel  1810 – Fryderyk Chopin (211 anni fa): Maestro del romanticismo musicale,

Nel 1788 – Arthur Schopenhauer (233 anni fa): Ricordato come il filosofo del pessimismo cosmico

AFORISMA DEL GIORNO

“Le donne, quando non amano, hanno tutto il sangue freddo di un vecchio avvocato.” -Honoré de Balzac

5 COSE CHE FORSE NON SAI

Cinquant’anni fa quattro astronauti disputarono due “olimpiadi” sulla Luna: tra lanci di strumentazioni inutilizzate e salti pericolosi, i giochi si rivelarono un flop.

 Il fossile più antico del mondo (3,5 miliardi di anni) è stato trovato in Australia 

Ad oggi nel mondo sono stati scoperti oltre 2000 tipi di frutti diversi in tutto il mondo, è un vero peccato che ne consumiamo solo il 10%

Lo stato di California, negli Stati Uniti, ha rilasciato 6 patenti di guida alle persone di nome Gesù Cristo

In Ohio è illegale somministrare alcool ai pesci e farli ubriacare

fonti: http://www.mondi.it/; https://curiositadalmondo.it/

https://t.me/Almancco

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.