ModaArmocromia. I colori amici.

Per vestirsi bene e piacersi sempre non è necessario fare shopping in continuazione. Spesso si ha l’armadio pieno di capi ma non sappiamo cosa mettere.

Il primo consiglio che una consulente di immagine Ti darebbe è “metti in ordine il tuo armadio”, crea armonia tra i capi, fai largo a ciò che più ti far sentire bene e ti sta bene, elimina quel che non metti più, assicurati che i capi siano ben appesi per evitare di trovarli sgualciti al momento del bisogno.

Sistemali in base alle tinte cromatiche o al tipo di abbigliamento (camicie, pantaloni, gonne, vestiti, tailleur) distinguendo i capi di uso quotidiano da quelli per eventi particolari o serali.

Quando acquisti un capo di abbigliamento ricorda la parola ARMOCROMIA, l’armonia dei colori. E’ essenziale attraverso l’analisi della carnagione, del colore degli occhi e dei capelli, individuare le tonalità cromatiche in grado di valorizzare ed esaltare i colori naturali del viso, facendoti apparire bella.

Rossella Migliaccio la massima esperta di l’Armocromia in Italia afferma infatti che la “la bellezza e’ armonia ed e’ proprio a questo ideale che si ispira. Il mio motto? Non e’ bello ciò che e’ bello, ma è bello ciò che ci rende belli.”

E’ importante rispettare le regole del cerchio cromatico anche nell’abbinamento tra i capi e non bisogna farsi influenzare troppo dalle mode del momento, prestando molta attenzione alle linee, lunghezze e colori giusti per noi, per far risaltare la silhouette.

Come capire quali sono i colori giusti per noi? L’armocromia è il metodo scientifico ideato da Rossella Migliaccio per identificare la nostra palette di colori personale, scoprire le sfumature che ci valorizzano e imparare a far risaltare il nostro fascino e la nostra unicità. Grazie all’armocromia impareremo a conoscere i colori che ci sono amici e a declinarli per scegliere abiti, accessori, make-up, arredamento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.