News – L’Azienda Sanitaria Locale comunica che dal 1° ottobre 2021 partirà la Campagna Vaccinale Antinfluenzale per la stagione 2021/2022. in collaborazione con l’Ordine dei Medici di Avellino. Il primo vaccino disponibile sarà il Vaccino quadrivalente adiuvano con MF59 (aQUIV) FLUAD, pertanto la somministrazione del vaccino inizierà dai soggetti di pari o età superiore ai 75 anni e soggetti di età compresa tra i 65 e i 74 anni in presenza di patologie che aumentano il rischio di complicanze da influenza.A seguire la somministrazione del vaccino antinfluenzale interesserà i gruppi a rischio di seguito indicati:– donne che all’inizio della stagione epidemica si trovano in gravidanza e nel periodo “postpartum”;– persone di età pari o superiore ai 65 anni e persone con patologie croniche di qualsiasi età che potrebbero presentare un aumentato rischio di complicanze secondarie all’influenza;– bambini di età compresa tra 6 mesi e 6 anni e persone di età pari o superiore ai 60 anni; – operatori sanitari;– soggetti addetti a servizi pubblici di primario interesse collettivo;– personale che, per motivi di lavoro è a contatto con animali che potrebbero costituire fonte di infezione di virus influenzali non umani;– soggetti residenti o ricoverati in strutture socio-sanitarie a cui verrà somministrato il vaccino in loco;– soggetti allettati o disabili per i quali è necessaria la vaccinazione domiciliare.La vaccinazione va effettuata negli ambulatori dei Medici di Medicina Generale, in alternativa è possibile rivolgersi presso il Centro Vaccinale del Distretto Sanitario di residenza. L’Asl di Avellino ricorda, inoltre, che il vaccino contro l’influenza è gratuito, garantisce una buona protezione ed è assolutamente sicuro. La Campagna Vaccinale Antinfluenzale dell’ASL è coordinata dal Servizio Epidemiologia e Prevenzione (Dipartimento di Prevenzione).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.