News – Caso di variante sudafricana. Un nucleo familiare campano composto da 5 persone, di ritorno dall’Africa è risultato positivo al tampone molecolare. Lievi i sintomi riscontrati. La sequenza riconducibile alla nuova variante è stata identificata nella piattaforma ICoGen, nell’ambito delle attività di sequenziamento genomico Sars-CoV-2 della rete coordinata dall’Iss. L’uomo, vaccinato con doppia dose, è paucisintomatico, ed era già stato posto in isolamento con i suoi cinque familiari mentre attendeva l’esito del tampone molecolare.

Così il Presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca sulla positività di un cittadino campano di rientro dall’Africa. “Serve massimo controllo da parte delle forze dell’ordine e delle polizie municipali sul rispetto dell’ordinanza regionale che prescrive l’uso della mascherina nei luoghi chiusi e anche all’aperto dove non sia garantito il distanziamento. Anche questo episodio, continua De Luca, ci invita ancora una volta a completare tutti il ciclo di vaccinazione e ad avere comportanti ispirati alla massima prudenza, a cominciare dall’uso della mascherina che in Campania è rimasto obbligatorio da sempre nei luoghi chiusi e all’aperto dove non è garantito il distanziamento”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.