News – Covid e influenza, come distinguerli? Qualche linea di febbre, il naso che cola, un dolore alle ossa o un forte mal di testa.  Sono questi i sintomi classici dell’influenza che puntualmente è arrivata minacciando di mettere a letto tanti italiani. Ma come fare a distinguerla dal covid? Finora ci affidavamo alla prova regina: la perdita dell’olfatto o del gusto. In presenza di uno di questi due sintomi avevamo la quasi matematica certezza che si trattasse di covid. Il virus però è cambiato, sono subentrate numerosissime varianti e il primo effetto è stata l’evoluzione dei sintomi. Non è più detto che si perdano olfatto e gusto.  Insomma si va verso una somiglianza tra influenza e Covid che purtroppo non fa che complicare le diagnosi e l’intervento tempestivo. A fare chiarezza interviene Fabrizio Pregliasco, virologo dell’università di Milano.”In linea di massima direi che con un solo sintomo, vale a dire solo febbre o naso chiuso, non dovrebbe trattarsi di Covid” spiega il virologo, “potrebbe esser influenza ma la certezza non c’è”. Dunque meglio fare il tampone per sapere come comportarsi”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.