In occasione della Giornata Internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne, la Fondazione
De Chiara De Maio propone l’evento Cuore in fiamme. Le donne che superarono la prevaricazione con la
fede. L’iniziativa si svolgerà il prossimo 25 novembre, dalle ore 19, presso la sede della Fondazione in Piazza
Umberto I n°10-11, Solofra (AV).
Il titolo è ispirato ai primi versi della poesia Il giardino dell’adolescente di Ada Negri, principale studiosa
della poetica di Santa Caterina da Siena. Proprio alla figura di questa Santa sarà dedicata la sezione
filosofico-teologica dell’evento. Il dott. Antonio Sordillo accompagnerà il pubblico in una introduzione alla
biografia e al pensiero di questa donna particolarissima, che ha declinato in modo atipico e personale il
senso della fede. Il prof. Armando Bisogno interverrà con un excursus sul contributo dato dalle donne alla
definizione del pensiero medievale. La sezione storico-artistica sarà invece curata dal prof. Vincenzo De
Luca, che proporrà una selezione di opere che possano consentire di approfondire il percorso di conoscenza
della donna nell’Arte. Iconografie di martiri della cristianità, come Sant’Agata e Sant’Orsola, saranno
inserite in una più generale esposizione che consentirà di osservare la resa dei soggetti femminili nell’arte
sacra dal XIV al XVII secolo. Una sezione socio-giuridica sarà presentata dalla Dott.ssa Maria Rosaria
Famoso, direttrice della casa di accoglienza per donne maltrattate Antonella Russo.
L’evento è inserito in una intera giornata di iniziative dedicate a questo tema. In mattinata, infatti, la
Fondazione ospiterà alcune classi della direzione didattica statale di Fratta, per un momento di confronto e
restituzione. Gli alunni e le alunne, infatti, hanno iniziato un percorso di avvicinamento all’arte e alla
letteratura, nell’ambito del quale hanno visitato gli allestimenti della Fondazione. Simultaneamente, il
fotografo e amico della Fondazione, Antonio Bergamino, presenterà un proprio progetto artistico ai ragazzi
e alle ragazze dell’ISISS G. Ronca (Solofra), per invitarli/e a riflettere e a condividere il proprio pensiero
rispetto a questo fenomeno.
Per info e prenotazioni +39 3756043530 o segreteria@fondazionede.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.