News – Dramma al Monaldi di Napoli dove una vigilessa, Costanza Imposimato, di soli 36 anni è morta. Costanza, originaria della Valle Caudina, ha prestato servizio anche a Santa Maria a Vico, in provincia di Caserta.

A portarla via all’affetto dei suoi cari sarebbe stato un attacco cardiaco, dopo venti giorni di coma. Costanza, da tutti conosciuta come una donna solare e disponibile, sin da piccola lottava con problemi cardiaci. Circa un mese fa, un’infezione al pacemaker l’ha costretta al ricovero in ospedale, ma la situazione è degenerata. La giovane donna, infatti, è entrata prima in coma e poi, questa notte, ha perso la vita.Una grande tragedia che ha scosso quelli che l’hanno conosciuta. Tantissimi i messaggi per lei sui social, come quello della cugina Giovanna che le ha dedicato uno scritto di Sant’Agostino.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.