News – Evitiamo che la patria dell’acqua resti a secco. “Cassano Irpino: Ecco le priorità del PNRR. Si abbandonino i progetti di campanile e si pongano in essere azioni strategiche. Si parta dalla realizzazione di nuove reti idriche, in modo da evitare che la patria dell’acqua resti a secco”. Queste le parole del sindaco, Salvatore Vecchia, in un post pubblicato su Facebook.

Tanti i commenti al post: È mortificante assistere a questo disastro, bisogna intervenire subito superando i campanilismi ideologici e capire perché noi che diamo l’acqua a Napoli, Bari ecc…paghiamo l’acqua ad 1.22 € /MC e Napoli, Bari €0’62.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.