News – Finte vaccinazioni: La dottoressa denunciata per aver finto di vaccinare alcuni pazienti è un medico di base comasco. Aveva chiesto di vaccinare 17 suoi pazienti, sostenendo che volessero ricevere la dose esclusivamente da lei. L’esposto è stato firmato dal dottor Gianni Clerici, presidente della cooperativa Medici Insubria, e responsabile sanitario dell’hub di Lurate Caccivio. “L’autorizzazione per tale attività è stata regolarmente conferita da Ats Insubria nei giorni scorsi – spiega la direttrice dell’hub, Simona Clerici – in quanto la dottoressa aveva dichiarato di aver convinto alcuni suoi pazienti reticenti con la rassicurazione che sarebbe stata lei stessa a somministrare il vaccino. Dopo qualche somministrazione effettuata, il nostro collaboratore, che affiancava la professionista per la registrazione dei vaccini, si è insospettito per il comportamento e l’atteggiamento durante l’effettuazione delle somministrazioni”.”Quanto accaduto – Simona Clerici – pesa molto di più di tutti i sacrifici fatti, dopo lo sgomento iniziale mi sento di ringraziare i nostri collaboratori che hanno prontamente rilevato quel comportamento scorretto e lo hanno subito segnalato capendo la gravità di quanto stava succedendo”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.