Fondazione Onlus CeRPS e la valorizzazione del patrimonio archivistico

La Fondazione Onlus CeRPS (Centro di Ricerca sulla Psichiatria e le Scienze Umane) custodisce gli archivi dell’ex manicomio “Vittorio Emanuele II”, sede di Monteoliveto e di Materdomini. Il materiale archivistico costituito da oltre 40mila cartelle è ancora in fase di descrizione e ordinamento da parte da un team di archiviste: Rossella Greco, Carmela D’Orlando, Carlotta Carpentieri, Benedetta Pittore e Francesca Donato. Si è ritenuto opportuno, però, potenziare contestualmente l’opera di valorizzazione del patrimonio attraverso l’attività di ricerca e di comunicazione. Negli ultimi mesi, sotto la guida della presidente della Fondazione la dottoressa Giuseppina Salomone, sono stati confronti gli studi sul linguaggio dei pazienti psichiatrici condotti a fine Ottocento all’interno del manicomio di Nocera Inferiore dal professor Silvio Venturi e quelli portati avanti alla metà del Novecento dal professor Sergio Piro. Il risultato del lavoro del team di archiviste è stato presentato al cinquantatreesimo congresso di Storia della Medicina. Contestualmente la Fondazione ha realizzato un podcast e due video nell’ambito di un festival nazionale digitale: “Archivissima”. Il materiale, che sarà pubblicato in occasione della Notte degli Archivi, è finalizzato a divulgare la storia della comunità terapeutica di Mater Domini fondata dal professor Sergio Piro. La Fondazione ha partecipato” con un video artistico al festival “People in Mind che intende contribuire ad abbattere lo stigma sulla malattia mentale. La regia e il soggetto del video sono state curati da Carlotta Carpentieri.  È in corso anche un lavoro di ricerca sulle necroscopie risalenti all’inizio del Novecento, in collaborazione con l’università “Magna Graecia” di Catanzaro, nell’ambito del quale è stato pubblicato un articolo riguardante le ptomaine cadaveriche e gli studi su di esse condotte da Raffaele Canger che operò nel manicomio di Nocera Inferiore durante l’Ottocento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.