Halloween è moda, halloween è festa, halloween è folklore e consumo, halloween è un carnevale horror che ci da l’occasione di stregare con stile.

Il termine halloween deriva dall’inglese All Hallows’Eve, vigilia di ognissanti. Sbarcò negli Stati Uniti con gli Irlandesi. Gli antichi celti festeggiavano la festa di Ognissanti, una sorta di capodanno che indicava la fine dell’estate e dei raccolti e l’inizio del buio e dell’inverno, il 1 novembre giorno antecedente quello dei defunti, è una festa quindi di origine cattolica che gli americani hanno trasformato in una festa consumistica. Il rito del “dolcetto o scherzetto?”, le zucche forate illuminate all’interno, le maschere spaventose, gli scheletri e le streghe sono l’emblema di questa festa in cui possiamo sfoggiare look spaventosamente belli.

Come vestirsi ad halloween? fantasmi, streghe e zombi sono i travestimenti più adatti per la notte più spaventosa dell’anno.

Per un party a tema possiamo ispirarci alle passerelle e copiare look dei grandi stilisti aggiungendo degli accessori o un trucco da brivido.

Possiamo anche creare un look adattando vestiti che abbiamo già nell’armadio, ispirandoci ad i colori tipici di questa ricorrenza: arancio e nero.

L’arancione è una delle tinte di tendenza per la moda dell’Autunno/Inverno 2022-23

Oltre ad outfit spaventosi chi ama il trucco può osare con make up da brivido. Sul web è possibile trovare tutorial e consigli sui migliori trucchi cadaverici ricchi di dettagli come labbra insanguinate ed occhi contornati da ragnatele.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.