Riceviamo e pubblichiamo.

News – ll Palasport Giacomo Del Mauro. Questo che dovrebbe essere il luogo più sicuro in un periodo particolarmente delicato, oggi non è altro che un punto di incontro organizzato per creare assembramenti sia all’esterno che all’interno. Per privacy non ho pubblicato le foto in cui venivano ritratte centinaia di persone accalcate in attesa di essere chiamate per effettuare il vaccino. Una organizzazione a dir poco deprecabile che oggi non si trova nemmeno nei bar più affollati. Ore ed ore di attesa all’esterno x aspettare di fare qualcosa di positivo e quando senti il tuo nome entri e vedi persone che camminano a ruota libera in un corridoio di attesa fatto di sedie poste a poca distanza l’una dall’altra. Non solo….la tua tessera sanitaria viene presa prima da un primo addetto che verifica la tua identità, poi la passa ad un altro che ti accompagna all’interno che a sua volta la passa ad un altro che la porta nella stanza delle somministrazioni che a sua volta viene consegnata a chi registra i tuoi dati nel server. E tutto questo senza adottare le dovute precauzioni come l’uso dei guanti e la sanificazione delle mani. Dopo essere stato su diversi centri vaccinali posso affermare che questo ē il luogo più disorganizzato a male gestito da evitare assolutamente x non rischiare di ritornare a casa contagiati. Se volete un consiglio evitate di andare a fare il vaccino in quel posto e denunciate tutto ciò che non viene fatto in completa sicurezza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.