News – Il simbolo del fallimento. Un gruppo di cittadini questa mattina ha addobbato con palle natalizie una parte della recinzione del cantiere abbandonato della pista ciclabile in Viale Italia, in particolare quella davanti al condominio Villa Adriana. Infatti dopo la prima manifestazione di protesta a marzo, non è bastato neanche l’ammonimento del Prefetto a far sì che l’amministrazione comunale della città rimediasse al danno ripristinando il luogo.

“Pista ciclabile”, “Dogana”, “tunnel”, “centro autismo”, “anagrafe digitale”, “consultori”, “nuovo stadio”, “piscina comunale”, “Ex Gil” , i messaggi che si leggono sulle palle.

La manifestazione di stamane vuole essere l’ennesimo segnale di indignazione, di difesa della città e di fronte al suo totale abbandono c’è chi rimane indifferente, chi fa finta di niente e chi, invece, continua a sostenere che quel poco che si ha, andrebbe valorizzato piuttosto che distrutto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.