Il Tronchetto di castagne

Oggi in famiglia tutti impegnati!

Mi rivolgo con tono amorevole al marito “Scusa potresti…” neanche finisco la frase e lui adocchiando la ciotola sul tavolo mi risponde: ” No ho da fare!”

Chiedo alla figlia” Ti dispiacerebbe darmi una mano?” “No maa ( sta per mamma!) sto studiando l’ultimo paragrafo  dell’ultimo capitolo dell’ultimo esame” ed è già evaporata dalla cucina.
 Sese ho capito questa castagne me le sbuccio io!  Ma stavolta neanche un pezzetto  gliene farò assaggiare promesso!!
Eh si perché la super bontà del tronchetto di castagne è inversamente proporzionale al super impegno di doverle sbucciare!! Ma il risultato  è sublime.
La castagna è uno dei tanti  prodotti  di questa terra ricca e meravigliosa , un frutto adatto sia per preparazioni dolci che salate.
Il tronchetto che vi presento oggi è una mia personale rivisitazione della ricetta tradizionale che ho ricevuto dalle mie amiche avellinesi
Al posto della copertura di burro e zucchero ho preferito una copertura con una crema al cioccolato fondente e una generosa spolverata di cacao.

Ecco a voi la ricetta

  • Per il ripieno di castagne:
  • Castagne 600gr
  • Latte 600ml
  • Zucchero 100gr
  • 2 cucchiai di liquore Strega
  • Cacao amaro 20gr
  • Panna fresca 200ml
  • Burro 100gr

Lessare le castagne per circa 20 minuti per sbucciarle agevolmente; metterle in una pentola con il latte e lo zucchero e  cuocerle fino a che non lo avranno assorbito quasi del tutto, deve essere un composto cremoso.
Passarle al passaverdura e aggiungere il resto degli ingredienti formando una crema ben sostenuta.

Rotolo di pan di spagna:
Montare 200gr di uova con 150 gr di zucchero. Appena la montata è ben spumosa aggiungere 100gr di farina e 15 gr di fecola e un po’ di buccia d’arancia grattugiata-
Stendere la massa in una teglia rettangolare cm 30 x40 e cuocere in forno a 180° per circa 12 minuti
preparare un foglio di carta da forno spolverizzato di zucchero semolato , su cui adagerete il rotolo appena sfornato e arrotolarlo immediatamente per mantenere la forma.
Spalmare la crema di castagne sul pan di spagna, arrotolarlo mettendo la chiusura sotto.

Copertura al cioccolato:

Sciogliere 200gr di cioccolato fondente al 60% aggiungere 100gr di burro e 50 gr di panna fresca .
Spalmare sul rotolo di castagne, farlo appena solidificare in frigo e con una forchetta rigarlo in superficie per imitare la corteccia dell’albero .
Per finire spolverare con cacao a piacere!
Certo è un po’ laborioso ma vi assicuro che ne vale la pena!

Oohhh vedo qualcuno che cerca nel frigo…….ma io l’ho ben nascosto il mio tronchetto!!!
Ciaooo e fatemi sapere se vi è piaciuto il tronchetto di castagne alla mia maniera!

Un ultimo consiglio guarda la ricetta Le zeppoline di patate proposta la settimana scorsa. E’ buonissima

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.