La notte degli Oscar. Rassegna di moda sugli abiti e sugli stilisti internazionali che hanno vestito le attrici durante il più ambito premio cinematografico.

Moda – Il 16 maggio 1929 fu assegnato per la prima volta il più ambito premio cinematografico, l’Oscar, una statuetta dorata raffigurante un uomo con un corpo forte e atletico che stringe in mano una grossa spada scintillante, posata su una bobina cinematografica divisa in cinque raggi; ognuno di questi raggi rappresenta una sezione della competizione: gli attori, i registi, i produttori, i tecnici e gli scrittori.  

Il premio è stato vinto 26 volte da Walt Disney ed i film che si sono aggiudicati più Oscar nella storia sono: Ben Hur, il Titanic, Il Signore degli Anelli – Il ritorno del re che hanno ottenuto 11 statuette. 

Ma la notte degli Oscar è anche un’occasione per sfilare sul red carpet più osservato nel mondo, dove moda bellezza e cinema si incontrano.  

Armani, Versace, Valentino, Gucci, Bottega Veneta gli stilisti Italiani più amati dalle dive, hanno creato abiti da sogno e vestito molte delle star e degli ospiti della notte più magica dell’anno.  

La più elegante è Zendaya con un outfit creato da Valentino, composto da una camicia di seta bianca corta ed una gonna con strascico in paillettes argento. 

Atelier Versace ha vestito Lily James con un abito in pizzo rosa con spacco

L’Italianissima Luisa Ranieri statuaria in rosso, con un abito firmato Donatella Versace, ha dimostrato che la bellezza mediterranea eguaglia e forse supera quella hollywoodiana. 

 

Jessica Chastain scintillava con un abito Gucci, nei toni del bronzo al rosa malva.

Prada, Giambattista Valli, Gucci, Bottega Veneta hanno creato abiti mozzafiato, indimenticabili, per una notte da favola che grazie a loro parlava anche un pò italiano.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.