La Pizza piena o La Pizza chiena, cioè ripiena  è un rustico tipico del periodo pasquale in terra irpina.

E’ tradizione sfornarla il giovedì santo per poi mangiarla il Sabato alla vigilia di Pasqua oppure per portarla agli amici per le gite della Pasquetta. Gli ingredienti sono quelli tipici della tradizione contadina: uova formaggi freschi e stagionati e la buonissima sopressata.

In alcuni paesi viene aggiunto anche del capocollo o del prosciutto a pezzetti. Diverso da famiglia a famiglia è anche il modo di disporre il ripieno all’interno del contenitore di pasta cresciuta , c’è chi lo mette a pezzetti e chi invece taglia a fette sia i formaggi che i salumi e fa degli strati ben precisi che verranno poi irrorati dalle uova battute con formaggio e pepe…..e qui sta la parte difficile! è necessario stendere bene sui bordi l’impasto per creare una scatola che accolga il ripieno, chiuderlo con attenzione e pregare durante la cottura che non fuoriesca il ripieno come è successo a me varie volte!

Ingredienti per l’impasto della pizza piena:
500gr di farina
1 cubetto di lievito di birra o 6gr di lievito secco di birra
sale 10 gr
acqua
100gr di sugna o 50gr di olio d’oliva e 50gr di sugna

La Pizza piena

Ingredienti per il Ripieno
10uova intere
500gr di formaggi tra primosale e una caciotta di pecora di media stagionatura
500gr di salumi misti

Preparare l’impasto con gli ingredienti indicati e lasciar lievitare per un paio d’ore.
Stendere l’impasto in una sfoglia non troppo sottile e rivestire una teglia unta con un po’ di sugna.
Disporre il ripieno a pezzetti o in vari strati e versare sopra le uova battute , non aggiungere sale.
Chiudere bene con un disco di pasta , stringendo bene i bordi per evitare la fuoriuscita del ripieno.
Cuocere in forno preriscaldato a 180° per circa un ‘ora

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.