“Non toccare! Aspetta un attimo! Mi serveee!!

Che succede?? Succede che quando preparo qualche piatto nuovo da fotografare, i miei coinquilini, figli e marito, attratti dal profumo che si propaga dalla cucina in tutta la casa cominciano ad aggirarsi famelici.

“La posso mangiare?” chiede la figliola, “Potresti ma non c’è la carne, non ti piace”, le rispondo sperando di salvare la mia piccola lasagna…

“Posso averla per il pranzo di domani in ufficio?” chiede il marito, “Si domani però, domani…”

E invece no, mi sono allontanata dalla cucina dimenticando di lasciare il solito bigliettino “NON TOCCARE” così al ritorno mezza pirofila era andata. Ebbene sì, la lasagna di verdure ha riscosso un certo successo in famiglia, devo dire che hanno ragione è proprio buona!

Avevo nella mia cartellina la ricetta di una lasagna con la sfoglia agli spinaci che volevo provare da tempo, in frigo una zucca buonissima della mia amica Maria e un pacchetto di funghi che sembrava dicessero “prendimiii”, ed ecco che è nata la mia lasagna con verdure autunnali.

lasagne con verdure autunnali

Ingredienti per 4 persone:

per la sfoglia

  • gr 150 farina rimacinata e gr 150 farina “00”
  • 4 uova intere
  • gr 30 di spinaci lessati e strizzati
  • un pizzico di sale

Per la farcia

  • gr 200 di zucca tagliata a cubetti
  • gr 200 di funghi misti con porcini
  • un quarto di cipolla
  • uno spicchio d’aglio
  • gr250 di ricotta di mucca
  • gr 600 di besciamella, anche quella già pronta va bene
  • gr200 di fiordilatte e provola affumicata
  • parmigiano grattugiato a piacere
  • sale e pepe secondo il vostro gusto

Tritare in un mixer gli spinaci e le uova con un pizzico di sale .
Unire il tutto alla farina e impastare fino a che l’impasto non diventi liscio. Se lo trovate un po’ asciutto aggiungete un poco d’acqua.
Coprire il tutto con una ciotola e lasciare riposare per una mezz’oretta.

Nel frattempo riempire d’acqua per metà una pentola bassa e larga, aggiungendo due cucchiai di olio e metterla a bollire. Preparare degli strofinacci bagnati che serviranno per stendere le sfoglie appena tirate su dall’acqua.

Con l’apposita macchinetta, la Nonnapapera per intenderci, stendere delle sfoglie di pasta e passarle dal numero 1 fino al numero 5.
Mettere le sfoglie nell’acqua bollente e tenerle un minuto circa, tirarle su con la schiumarola e stenderle sugli strofinacci inumiditi.

In una casseruola far soffriggere con un quarto di cipolla la zucca che deve rimanere croccante.
Insaporire i funghi con due cucchiai di olio e uno spicchio d’aglio.
Con una forchetta schiacciare la ricotta, unire un pizzico di sale, i dadini di fiordilatte e provola, parmigiano grattugiato a piacere .Aggiungere alla ricotta i funghi e i dadini di zucca e un po’ di besciamella per amalgamare gli ingredienti e rendere il ripieno più morbido.

In una pirofila alternare le sfoglie agli spinaci e la farcia. Completare con una generosa cucchiaiata di besciamella e spolverare di parmigiano.

Infornare a 200° per 30 minuti circa e buone lasagne con verdure autunnali!

Alla prossima ricetta! Le precedenti ricette sono disponibili QUI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.