Ha preso il via ad inizio luglio la “Ludoteca estiva 2022”, l’appuntamento più atteso e sentito dai bambini e dalle giovani coppie di Aiello del Sabato. Anche quest’anno, come già avvenuto nelle ultime due edizioni, le attività si svolgono tra la Scuola dell’infanzia “Giselda Caro” ed il campo di addestramento dei Falchi Antincendio. I bambini stanno avendo la possibilità di giocare, cimentarsi in laboratori manuali ed esperienziali e vivere anche a contatto diretto con la natura. Quest’anno l’amministrazione comunale ha voluto anche aderire al ricco calendario di attività promosse dal Polo Museale della Provincia, offrendo ai bambini laboratori didattici, letture nell’orto botanico, laboratori di scavo archeologico, laboratori di pittura, una rassegna cinematografica per bambini nella sezione ragazzi della biblioteca provinciale, nonché l’organizzazione di tornei di giochi da tavolo. Ci saranno, inoltre, ulteriori momenti promossi dal Consorzio dei Servizi Sociali A5 e giornate dedicate allo sport presso il campo sportivo “Antonio Paparella”, con la collaborazione dell’Asd Nuovi Orizzonti, tra il calcio a 5 con il Mister Roberto Minerva ed il tennis con la giovane tennista Maddalena Gaeta. “Teniamo molto alla Ludoteca estiva e lo abbiamo dimostrato raccogliendo la grande sfida, tutt’altro che scontata, di proporla durante l’emergenza Covid-19, quando molti comuni hanno ritenuto di non farlo. Siamo convinti che i bambini siano l’anima più vera della nostra comunità e che sia necessario compiere qualunque sforzo per regalare loro momenti belli che li leghino al nostro paese.” Così Lorenzo Preziosi, vicesindaco del comune di Aiello del Sabato, ancora una volta responsabile dell’organizzazione della Ludoteca. “Negli anni ho conosciuto tanti bambini e li ho visti crescere insieme ai propri coetanei con la spensieratezza della loro età. Mi piace pensare di aver contribuito, in minima parte, a renderli innamorati di Aiello.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.