News – Massimo Ferrero è stato arrestato. Il presidente blucerchiato è stato trasferito in carcere e altre 5 persone sono agli arresti domiciliari. La società non è coinvolta nella vicenda.

Arrestato stamane a Milano dalla Guardia di Finanza il presidente della Sampdoria Massimo Ferrero, nell’ambito di un’inchiesta che riguarderebbe vicende a operazioni d’investimento in provincia di Cosenza, nel comune di Acquappesa, che avrebbero portato al fallimento dell’azienda. Il provvedimento è stato emesso dal gip del tribunale di Paola. Nessun coinvolgimento nella vicenda, ad alcun titolo, per la Sampdoria, il cui ambiente è comunque rimasto molto turbato dalla notizia, giunta fra l’altro nella settimana che porta alla stracittadina di venerdì. Oltre all’arresto di Ferrero sono stati disposti gli arresti domiciliari per altre 5 persone, tra cui la figlia e il nipote del presidente. A questi si aggiungono altri 4 indagati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.