Moda Carnevale: Tutto vale!!! Una volta l’anno è lecito impazzire

I latini dicevano «semel in anno licet insanire»  – “una volta l’anno è lecito impazzire” ed a quale periodo dell’anno meglio si addice questo antico detto, se non il carnevale.

La parola ha il significato di “eliminare la carne” ed indicava il banchetto consumato prima del periodo quaresimale, in cui non era possibile mangiare carne. Non ha quindi una data fissa: ogni anno dipende da quando si celebra la Santa Pasqua.

Perché ci si maschera a Carnevale? Perché tutto è concesso, perché è possibile viaggiare con la fantasia, perché è possibile sognare e diventare per qualche ora, chi non si è: il povero può sentirsi principe, il re può coprirsi con la maschera e fare ciò che l’etichetta di corte gli impedisce, il timido dichiararsi alla propria amata.
Insomma il Carnevale e’ allegria, sfrontatezza, divertimento.
È permesso tornare bambini indossando un costume ispirato al personaggio dei fumetti preferito, alla star della fiction del momento o all’amato supereroe dei tempi della scuola.

On line e nei centri commerciali è possibile trovare l’ispirazione giusta a prezzi accessibilissimi.

E se non volete osare con il vestito, osate con un make up insolito, spiritoso ed allegro.

Per le più timide consiglio comunque colore ed allegria decorando le unghie con glitter e colori vivaci o disegnando le tipiche maschere di carnevale.

Vi auguro risate e scherzi divertenti.

Buon Carnevale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.