News – “Note per l’anima”: Torna “Note per l’anima”. Dopo un anno di stop a causa della pandemia, riprende la mini rassegna organizzata dalla Diocesi di Avellino e sostenuta dal Conservatorio “Domenico Cimarosa”, presieduto da Achille Mottola e diretto da Maria Gabriella Della Sala. La rassegna, giunta alla quarta edizione, nasce dalla volontà di Monsignor Arturo Aiello, Vescovo di Avellino di utilizzare la musica come mezzo per invitare alla riflessione e riscoprire i sensi interiori percorrendo la via della bellezza. Un momento di spiritualità e meditazione che punta a far incontrare cuore e mente, fede e musica. Due gli appuntamenti: giovedì 18 novembre e il 16 dicembre (ore 19, ingresso gratuito e accesso con green pass). Sul palco dell’Auditorium «Vitale» le note dei grandi compositori saranno armonizzate dagli interventi del Vescovo Aiello, nel tentativo di riscoprire la città dell’anima che è dentro di noi. Nel corso della prima serata – “Valigia per l’inverno” – il Trio Cimarosa (Alessandra Maria Pizza, I flauto – Andrea Schiavone, II flauto – Mattia Carmine Rega, pianoforte) coordinato dal Maestro Salvatore Rella, interpreterà la sonata in La Min. per 2 fluati e pianoforte di Georg Philipp Telemann, il concerto in Do Magg. per 2 flauti e orchestra con riadattamento per pianoforte di Antonio Vivaldi e il concerto in Sol Magg. per 2 fluati e orchestra (riadattamento per pianoforte) di Domenico Cimarosa. «La musica è uno degli strumenti migliori per accompagnare la riflessione. Per noi è un onore ospitare questa importante rassegna e rinsaldare il legame tra il Conservatorio “Domenico Cimarosa” e la Diocesi di Avellino», hanno dichiarato il presidente Achille Mottola e il direttore Maria Gabriella Della Sala.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.