Il Pastiere avellinese dolce è un piatto tipico della tradizione.
In Irpinia è usanza preparare il pastiere durante il periodo del Carnevale.
Del pastiere esistono due versioni, una dolce e una salata. Queste due variazioni vedono protagoniste, rispettivamente, due tipologie differenti di pasta: gli spaghetti per quella dolce e le candele per quella salata.
Questa domenica vi proponiamo la versione Dolce del pastiere.

Ingredienti:

  • 1 kilo di spaghetti;
  • 300 grammi di zucchero;
  • 8 uova;
  • 500 grammi di ricotta;
  • scorzetta di limoni grattugiata;
  • sale quanto basta;
  • canditi, vaniglia e uvetta (se vi piace!).
Pastiere avellinese dolce

Preparazione del Pastiere avellinese dolce:
Prendete una pentola grande e riempitela d’acqua. Portate ad ebollizione e calate la pasta. Fate cuocere sempre poco, gli spaghetti dovranno essere più che al dente.
In un’altra ciotola inserite: uova, zucchero, ricotta, scorza di limone e un pizzico di sale. Se avete scelto di inserire l’uva passa, i canditi e la vaniglia nella vostra ricetta, questo è il momento giusto!
Mescolate il composto e aggiungete gli spaghetti ormai raffreddati.
Continuate ad amalgamare. Preparate una padella alta e inserite quanto nella ciotola per friggere. Dorate per bene entrambi i lati del pastiere e servite pure.

Vini abbinati: Greco di Tufo

𝘽𝙪𝙤𝙣𝙖 𝘿𝙤𝙢𝙚𝙣𝙞𝙘𝙖, 𝙗𝙪𝙤𝙣 𝘼𝙥𝙥𝙚𝙩𝙞𝙩𝙤 𝙖 𝙩𝙪𝙩𝙩𝙞 e Buon Carnevale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.