News – Rasi: “A marzo fine delle quarantene, la pandemia è ai titoli di coda”. La quarantena per i vaccinati? “In pensione fra tre settimane”. La Dad a scuola? “Probabilmente non ha più senso, ma che almeno non duri più di 5 giorni”. Così Guido Rasi già direttore generale dell’Ema e ora consigliere di Figliuolo, in un’intervista su ‘La Stampa’. Professore siamo ai titoli di coda dell’epidemia? “Solo per scaramanzia dico che è possibile, ma sì, tutto sta andando verso quella direzione – risponde – Il rischio di nuove varianti in grado di generare nuove ondate è però insito nel fatto che nel mondo abbiamo ancora 2 milioni di infezioni al giorno. E il problema è la disomogeneità territoriale dei contagi. Se in Europa occidentale siamo intorno al 90% di vaccinati, ad Est abbiano aree al 40%. E se restano sacche così grandi dove il virus può facilmente circolare è difficile che non muti e non arrivi anche in altri Paesi. A meno che non ci isoli dal resto del mondo. Cosa insostenibile socialmente ed economicamente”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.