News – Se poi ci chiamano “terroni” ce lo meritiamo?

In barba ai divieti, alle misure antismog, alla crisi economica, ai Pronto soccorso già intasati, alla tutela degli animali, etc…stanotte si è scatenato l’inferno!

I resti del “bombardamento” stamattina sono sotto gli occhi di tutti
Basta andare al Tribunale per vedere quel che resta
Quel che è gravissimo è la mancanza di controlli da parte di tutte le forze dell’ordine
Mi rendo conto che sarebbe stato difficile fare un controllo a tappeto su tutto il territorio, ma almeno nel pieno centro qualcuno poteva essere fermato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.