Libri & Film – Universi Di(versi) è il primo esordio letterario come poetessa di Roberta Gesué.

Attrice, autrice, docente di recitazione e di dizione, avellinese di nascita, Roberta si diploma presso la Scuola di Recitazione “Il Cantiere Teatrale” diretta da Paola Tiziana Cruciani. Ha collezionato svariate esperienze per il teatro, la tv e il cinema, lavorando con diversi nomi importanti del mondo teatrale e cinematografico italiano.

La Raccolta di poesie di Roberta.

Universi di(versi) è un insieme di poesie e riflessioni che nasce dalla necessità di Roberta di raccontarsi, e più precisamente di raccontare come possa essere sorprendente, difficile, caotica l’intima convivenza con sè stessa, con tutte le parti che abitano e necessariamente devono convivere dentro di lei. Tanti piccoli ‘assoluti’, così come lei li definisce, che qualche volta, o spesso, agiscono autonomamente scavalcando le altre, facendo danni e creando scompiglio.

L’autrice ha immaginato che tutte queste piccole parti di sè fossero dei piccoli universi che a volte viaggiano insieme senza intralcio, altre fanno fatica a parlarsi o vogliono cose diverse o – peggio – non vanno affatto d’accordo. Ascoltandole e lasciando che ognuna di esse giochi a suo modo con le parole per esprimersi, Roberta tesse il filo conduttore delle sue riflessioni, e lo fa rispondendo alle esigenze di dare voce alle tante parti di cui siamo fatti.

Già nel titolo, in fondo, si avverte la dicotomia delle sue riflessioni, e si diverte a giocare con i suoi universi, che sono, al contempo,  universi diversi, perchè non uguali l’uno all’altro, per poi sciogliersi in un fiume di versi, che diventano i versi delle sue riflessioni, delle sue poesie, dandone la consistenza di universi di (fatti di ) versi.

Conosceremo a fondo questa autrice che gioca, inganna, induce in confusione anche quando, per la copertina del suo libro, ha scelto un’immagine divertita e divertente, leggera e colorata, che ha realizzato grazie anche alla collaborazione con l’illustratrice irpina Diana Laudando. Quello che sembrerebbe in copertina un libro per bambini, in realtà è una raccolta di poesie per adulti, anche se in verità la poesia non ha età e può parlare una lingua universale!

Seguiteci per l’intervista a Roberta Gesué in uscita sul prossimo numero di +Plus!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.