L’associazione culturale 

Archeoclub d’Italia Avellino 

presenta

“Voci di stelle…quando la luce diventa poesia”

Chiesa di Santa Maria del Rifugio (Sant’Anna) Avellino, 25 agosto 2022.

Giovedì 25 agosto alle ore 19:00, presso la chiesa di Santa Maria del Rifugio (Sant’Anna) ad Avellino, l’Archeoclub presenta “Voci di stelle…quando la luce diventa poesia”. Protagoniste dell’evento le poetesse e scrittrici Antonietta Gnerre e Monia Gaita, accompagnate al piano dalla maestra Elsa Nigro. Introduce l’incontro la professoressa Ilenia D’Oria. L’evento, promosso e patrocinato dall’associazione culturale Archeoclub d’Italia Avellino, vuol essere un momento condiviso di emozioni e riflessioni dipanate attraverso il canale poetico, veicolo di sensazioni ed emozioni profonde. 

Antonietta Gnerre ha pubblicato sillogi poetiche e saggi; ha collaborato con Andrea Fazioli al libro La beata analfabeta. Teresa Manganiello, la sapienza delle erbe (San Paolo, 2016). E’ presidente del Premio Internazionale Prata e direttore artistico della Festa dei Libri e dei Fumetti di Avella. Monia Gaita, giornalista e critica letteraria, ha pubblicato diverse opere e raccolte poetiche; collabora con importanti testate giornalistiche e ricopre il ruolo di Presidente della Proloco di Montefredane, con cui ha ideato il Premio di Cultura “Oreste Giordano”.

L’Archeoclub di Avellino ringrazia le prestigiose scrittrici e coloro che parteciperanno all’evento; la scelta della location, che per la seconda volta nell’arco di una settimana ospita un evento culturale, è volta tra l’altro a valorizzare la storia di una piccola chiesa che tuttora custodisce la memoria collettiva e spirituale della città di Avellino. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.